Rivoluzione

L'altra sera mi è capitato di vedere 127 ore, il di Danny Boyle basato sulla storia vera di Aron Ralston. 

Il protagonista (James Franco)è un escursionista che, durante una gita solitaria nel Gran Canyon, rimane accidentalmente incastrato con un braccio tra la roccia e un masso che gli è rotolato addosso. 

Se non conoscete questa pagina di cronaca non voglio svelarvi altro di questa straordinaria vicenda. 

Il film è avvincente e scorre via veloce verso l'incredibile finale. 

Ne sono rimasto piacevolmente colpito e sono convinto che dietro questa storia ci sia un grande messaggio : SIAMO QUELLO CHE FACCIAMO. Sempre, nel bene e nella male. Ma possiamo ancora cambiare, siamo ancora in tempo, anche se alle volte il cambiamento ci porta perfino a sacrificare una parte di noi. 

Per questo è FONDAMENTALE avere la giusta motivazione che deve essere AUTODETERMINATA e di cui saremo responsabili per noi stessi e per l'impatto sociale che la nostra rivoluzione inevitabilmente porterà con se. 

Vi consiglio di vedere il film o di leggere il libro. 

Per farlo mettetevi gli occhiali... di quelli che vi fanno vedere "oltre". 

Buona visione! 

Emiliano Bonazzi | Mental Health Fitness Coach

Iscriviti alla newsletter


© 2019 Emiliano Bonazzi, Tutti i diritti riservati
Realizzato da dot360.it

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.