Spesso la soluzione migliore è la più semplice ed è riposta
in noi stessi.

Credo nell'azione, ma non dimentico che anche la pazienza stessa è azione.

Diplomato con successo all'Accademia d'Arte Drammatica di Bologna, la mia prima scrittura dopo la scuola fu in “Santa Chiara” con uno spettacolo prodotto dall'Antoniano di Bologna, diretto da Gianfranco Rimondi, dove interpretavo il ruolo di un giovane Francesco d'Assisi. In seguito ho fondato una compagnia di cabaret “I Bimbiribim”, per la quale sono stato anche autore dei testi portati in scena. Nello stesso periodo scrissi un monologo drammatico dal titolo “5 minuti”, il cui tema tratta gli ultimi 5 minuti di vita di un paziente. Verso la metà degli anni novanta, la mia attività artistica comincia a prendere diverse strade. Infatti, oltre agli impegni teatrali, arrivano anche le prime esperienze nel mondo dell'animazione e della musica. Dopo varie esperienze in Italia e all'estero col ruolo di piano bar e capo animazione (Aquafan Riccione, Viaggi del Ventaglio, ecc...), ora collaboro con la VivaTeam, per la quale mi sono esibito come cantante per diverse stagioni nel prestigioso villaggio Timiama di Villasimius (CA), poi col ruolo di capo villaggio e musicista, presso il village palace “Corte dei Tusci”. Contemporaneamente, ho frequentato come cantante il mondo delle orchestre (dal 94 agli anni 2000, con il grande saxofonista Vincenzo Serra) e delle discoteche (a Bologna La Capannina, l'Hobby One, il Matis...). Ho inciso e pubblicato quattro cd, l'ultimo dei quali è un album di inediti, scritto dal chitarrista Alessandro di Battista e prodotto da Barbara Mattei intitolato "Pub Fiction". L'esperienza teatrale e cabarettistica è continuata negli anni. Ultimamente si è creato infatti il duo comico Kekko ed Emy. Con Francesco Preci (Kekko), oltre ad innumerevoli serate in locali e teatri, ho partecipato con successo alla trasmissione televisiva 'Eccezionale Veramente', ideata da Diego Abatantuono per l'emittente nazionale La7.

L’incontro col mondo del coaching


Dopo anni di esperienze vissute in molti angoli del mondo e dopo aver conosciuto centinaia di persone, è nata l'esigenza di fare il punto, di sentirmi 'centrato' con me stesso. La scoperta di questo metodo è stata del tutto casuale (chiacchiere in spiaggia), ma è stata come un'illuminazione: il desiderio di conoscersi a fondo, di scavare, con coraggio, dentro di se, allo scopo di poter condividere, con chiunque abbia un obiettivo da raggiungere, la propria esperienza. Ma attenzione: il coach non è ne un motivatore, ne un guru, ne tantomeno un saggio che infonde consigli e sapienza... il coach è un uomo curioso, che mette in evidenza, attraverso un metodo, le potenzialità inespresse o sepolte che possono essere utili al conseguimento di un obiettivo, sia esso professionale o privato. È un investigatore che scopre ed allena le capacità di ogni individuo che si rivolge a lui. Il coach non ti aiuta a risolvere un problema. Il coach ti aiuta e ti accompagna nel raggiungimento di un obiettivo. Personalmente, ho deciso di applicare le metodologie apprese al mondo delle palestre. Se vuoi saperne di più, leggi la mia tesi "Gim Coach Yoda".

Definizione di un percorso

Il numero e la durata delle sessioni viene stabilito di comune accordo fra coach e coachee.

Analisi della situazione attuale

Fin dal primo incontro, si delinea in maniera evidente il presente percepito del coachee.

Definizione dell’obiettivo

L'obiettivo da raggiungere è stabilito in modo chiaro e consapevole; questo viene deciso solo ed esclusivamente dal coachee.

Individuazione delle azioni

Sessione dopo sessione, il coach ed il coachee individuano le potenzialità da allenare e creano un piano d'azione.

Feedback del piano

Il piano d'azione è costantemente monitorato attraverso lo scambio di informazioni inerenti allo sviluppo del piano stesso fra coach e coachee.

Valutazione dei risultati

Insieme si valutano in modo responsabile e concreto i risultati ottenuti.

Sei pronto per
raggiungere il tuo obiettivo?

Credo nell'azione, ma non dimentico che anche la pazienza stessa è azione. Rispetto i tempi del coachee e sono pronto ad accoglierti.
Emiliano Bonazzi | Mental Health Fitness Coach

Iscriviti alla newsletter


© 2019 Emiliano Bonazzi, Tutti i diritti riservati
Realizzato da dot360.it

Utilizziamo cookie tecnici e di profilazione (anche di terze parti) per migliorare la tua esperienza su questo sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie; in alternativa, leggi l'Informativa Estesa e scopri come disabilitarli.